Il sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di terze parti: accedendo a qualunque elemento/area del sito al di fuori di questo banner, acconsenti a ricevere i cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui.

Ok
TECNOGRAF KeyMedia Group CO-OPETITION
Notizie Adnkronos

TECNOGRAF
CORPO GUARDIE GIURATE
Citi Traduzioni
STUDIO ALFA

Agenda ed eventi news
Emilia Romagna: nel 2016 ancora una leggera flessione del numero delle imprese
Emilia Romagna: nel 2016 ancora una leggera flessione del numero delle imprese
Il 2016 si chiude con un calo delle imprese attive (-2.766 unità, -0,7 per cento) di poco superiore a quella dell’anno precedente. La più ampia riduzione si ha nelle costruzioni (-1.185), poi agricoltura, commercio e manifattura. Segnali positivi solo dai servizi. Crescono solo le società di capitale (+1.852 unità, +2,2 per cento), ma rallentano; hanno chiuso i battenti 2.424 ditte individuali e 2.168 società di persone, per queste la più ampia flessione almeno dal 2000.
Una struttura economica che, in termini di vitalità anagrafica, fatica a ritornare verso i numeri degli anni ante-crisi. E’ l’immagine che emerge dalla lettura che l’Ufficio Studi di Unioncamere Emilia-Romagna ha effettuato sulla dinamica dei dati demografici delle imprese elaborando i dati del Registro delle imprese delle Camere di commercio della regione.

Le imprese registrate in Emilia-Romagna sono risultate 460.120 a fine anno, pari a 2.441 (-0,5 per cento) in meno rispetto a fine settembre. La riduzione congiunturale rilevata è la più ampia riferita al quarto trimestre nel corso degli ultimi dieci anni. Ne mancano 2.505 rispetto alla fine del 2015 (-0,5 per cento), una flessione doppia rispetto a quella del 2015, ma ampiamente inferiore rispetto al biennio 2013-2014. Nel complesso del 2016, le iscrizioni (25.942) sono diminuite rispetto all’anno precedente (27.292), un dato che costituisce il minimo degli ultimi dieci anni. Le cessazioni (28.608) sono invece rimaste sostanzialmente invariate rispetto al 2015 (28.722), comunque al nuovo minimo del decennio.
Il dato delle imprese attive rende l’effettiva capacità della base imprenditoriale. A fine 2016, le imprese attive erano 410.280, ovvero 2.766 in meno rispetto a fine 2015, (-0,7 per cento) con una flessione più ampia rispetto a quella del 2015, ma ancora su livelli pari alla metà degli anni 2013 e 2014. A livello nazionale, nel 2016, la tendenza alla riduzione delle imprese registrate si è attenuata fino allo 0,1 per cento.
I settori di attività economica che hanno maggiormente determinato la riduzione delle imprese attive sono le costruzioni (-1.185 unità, -1,7 per cento), l’agricoltura, silvicoltura e pesca (-934 unità, -1,6 per cento), l’insieme del commercio (-687 unità, -0,7 per cento), e il settore manifatturiero (-682 unità, -1,5 per cento). La flessione è sensibile anche per il trasporto e magazzinaggio (-1,5 per cento). Segnali positivi solo dai settori dei servizi, in particolare dalle attività di supporto per le funzioni d'ufficio e alle imprese e dai servizi per edifici e paesaggio (pulizie), insieme per 316 unità, dalle attività di alloggio e ristorazione (+287 unità) e dai servizi alla persona (+147 unità).
Anche gli andamenti per le tipologie di forma giuridica delle imprese sono molto diverse. L’unico segno positivo deriva dal forte aumento tendenziale delle società di capitale (+1.852 unità, +2,2 per cento), leggermente inferiore a quello rilevato nel 2015, grazie al sostegno dell’attrattività della normativa sulle società a responsabilità limitata, che invece ha gravato sulla diminuzione di 2.168 unità (-2,6 per cento) delle società di persone, sensibilmente più ampia di quella subita nel 2015 e la più estesa mai registrata dal 2000 in poi. Inoltre, sono andate perdute 2.424 ditte individuali (-1,0 per cento), un po’ meno che nel 2015.

Per leggere il rapporto completo, clicca qui

················································································
News economia nazionale
Dopo l?ordinanza del tribunale di Roma, il call center ha comunicato ai lavoratori che potranno ricominciare a lavorare il 24 novembre a Misterbianco. La tentazione delle 15 mensilità al posto della reintegrazione
········································
«L?imprenditore italiano tipicamente non riconosce il merito », ha detto il direttore generale della Banca d?Italia, Salvatore Rossi. E sugli istituti: bisogna lavorare con le banche perché imparino a selezionare meglio il merito di credito
········································
Riferimento al caso Vivendi. Il ministro: «L?azienda va presa, portata al tavolo e va esercitata la golden power»
········································
La segretaria: alla proposta di Gentiloni manca la «pensione garanzia per i giovani. Il principio di equità sul contributivo». «La nostra proposta prevede una fascia flessibile di pensionamento fra 62 e 70 anni a scelta del lavoratore
········································
Rogiti di immobili e quote di fondi: così gli ex vertici della Popolare di Vicenza dopo lo scoppio delle inchieste giudiziarie hanno provato a mettere al sicuro i propri beni, dall?ex presidente Gianni Zonin a Marino Breganze, ad Andrea Monorchio. Ma, forse, invano
········································
Parola di Maurizio Zanella (Ca? del Bosco). La mappa dei rincari dei conti correnti
········································
L?annuncio ufficiale della formalizzazione del Consorzio a sostegno dell?aumento di capitale da 560 milioni di euro della banca genovese
········································
Si trova nel Parco naturale della valle dell?Altmühl, è una città universitaria nel centro della Baviera a 500 chilometri da Berlino. Ha un tasso di disoccupazione all?1%
········································
Il ministro: «Esiste la geopolitica: i tedeschi, lo dico con tutto il rispetto, fanno i loro interessi». La prossima settimana il governo incontrerà i tre commissari per fare il punto della situazione
········································
Il giudice ha condannato Almaviva a reintegrare 153 lavoratori e a corrispondere loro un?indennità pari agli stipendi dal giorno del licenziamento più gli interessi. L?azienda: faremo ricorso immediatamente. Il 15 dicembre la decisione per altre 90 persone
········································
In collaborazione con la Juventus, la Gazzetta dello Sport, Facebook, Bosch, Azimut Modena Volley nasce Randstad Next, un programma di formazione e orientamento di quattro mesi dedicati allo sviluppo di un project work. Tra i testimonial che potrebbero anche partecipare il calciatore Giorgio Chiellini, la schermitrice Margherita Granbassi, la pallavolista Rachele Sangiuliano
········································
Senza la politica monetaria espansiva della Bce l?economia italiana sarebbe in recessione dello 0,3%, la disoccupazione sarebbe al 14,1%, il deficit pubblico del 2017 sarebbe del 6,6% e il debito dello Stato sarebbe oggi al 157,3%
········································
Le storiche autolinee pugliesi mandano a casa 85 dei 92 dipendenti: «Colpa di FlixBus che ha provocato una forte contrazione di clienti e fatturato. Diventeremo anche noiuna piattaforma». La risposta: «Accuse inaccettabili, gli altri aumentano i ricavi»
········································
Rawlinson (Baker McKenzie): sopravviveranno solo i grossi studi e le boutique
········································
Ok a emendamento che reintroduce la fattura mensile. Maggiori detrazioni sugli affitti per gli studenti universitari, sanatoria per i transfrontalieri
········································
Il Nobel Spence al Collegio Carlo Alberto: ora l?Europa esca dal limbo: «C?è bisogno di più crescita per creare occupazione e colmare il divario rispetto a dieci anni fa»
········································
L?ad Calcagno: «Rendiamo accessibili le nostre offerte migliori non solo a chi proviene da altri operatori ma anche ai nostri clienti senza costi, vincoli o penali, a fronte di un mercato mobile in cui i costi nascosti sono pari a circa il 15%»
········································
Addio ai pagamenti delle parcelle al massimo ribasso. Così le regole per Ordini e Collegi
········································
La novità tecnica è il tag (in pratica l??impronta?) Sdk di Nielsen che restituisce i dati sui volumi di fruizione da parte degli utenti.
········································
A Milano il secondo convegno B2B della società di consulenza digitale alle imprese per spingerle ad abbracciare il cambiamento. «Sogno una Olivetti nel campo dell?AI che abbia successo mondiale: sarebbe un traino per il Paese»
········································
Scelta unilaterale da parte dell?azienda, mobilità a partire da aprile 2018. Bentivogli (Fim Cisl) all?attacco: «Chiediamo un immediato intervento del governo». La fabbrica in provincia di Chieti produce turbo diesel. Il Mise: «Decisione grave»
········································
Trenitalia annuncia nel nuovo orario invernale, che partirà il prossimo 10 dicembre, più di cento Frecciarossa al giorno tra le due città, nelle ore di punta ogni quarto d?ora. Il primo treno partirà alle 5.30, alle 8.29 l?arrivo. La concorrenza di Italo sulla tratta
········································
150 le imprese che saranno presenti alla nuova rassegna, che apre oggi. Nel giro di tre anni si attende un fatturato di 90 milioni, nonostante l?entrata sia libera
········································
Dalle hamburgherie ai bubble tea bar, dagli avocado restaurant ai matcha bar. E poi ristoranti dedicati alle polpette e pasticcerie che propongono soltanto éclaires o macaron: il boom dei verticali
········································
Sacchi (Inapp): aumenta il divario Nord-Sud. E spunta l?elenco delle meno richieste
········································
Il direttore generale dell?Asm, Quinto: «Da 7 mesi le stiamo tentando tutte per coprire carenze di organico che mettono seriamente a rischio la continuità e la sicurezza dei servizi: c?è carenza di specializzati, non solo a Matera e non solo per psichiatria»
········································
L?odissea di un grand commis di Stato alle prese con lo scaricabarile sulla decisione
········································
Le selezioni dall?indotto di Fico Eataly, che apre il 15 novembre, fino ad Amadori, Venchi, Granarolo e Mutti
········································
Scambio di battute tra Maroni e il ministro Delrio, in vista della trattativa dopo il referendum autonomista lombardo-veneto. Il governatore: «Dalla Regione 60 milioni, dal governo 260. Cioè: noi li abbiamo già messi, il governo no». Delrio: «Arriveranno»
········································
Carige e Credito Valtellinese chiederanno ai soci 1.260 milioni di euro per chiudere i conti con il passato. Ma tutti gli istituti italiani devono vendere queste posizioni, solo Bper e Banco Bpm per 12 miliardi di euro
········································
Il tribunale condanna la «good bank» di uno dei 4 istituti in default a risarcire un risparmiatore
········································
Ma lunedì sarà anche il giorno dell?incontro tra Mario Draghi al Parlamento europeo, dopo lo scontro tra lo stesso Parlamento e la Banca centrale sulla questione dei crediti deteriorati. Martedì l?Istat comunicherà (al rialzo) le stime 2017-2018 sull?economia italiana, mentre mercoledì gli occhi saranno putnati su Strasburgo dove la Corte europea dei diritti umani esamina il ricorso presentato da Silvio Berlusconi
········································
Alla Triennale di Milano l?incontro sulla Nuova sostenibilità organizzato da l?Economia del Corriere ha provato a immaginare modelli che aiutino il pianeta a superare una fase critica come quella in cui si trova oggi
········································
A Decoded Fashion Milano 2017 Marenzi (Pitti), Capasa (Camera della Moda), Morand (Fédération de la Mode) e i protagonisti della rivoluzione digital, da Google a Ynap
········································
Non saranno scoppiettanti come il 2017, ma cosa ci riservano le Borse per il 2018? Ne parliamo con Carlo Alberto De Casa, capo analista di ActivTrades
········································
Sottoscrivere la nuova emissione potrebbe essere un?opportunità nel futuro. È abbastanza probabile che in sei anni (il tempo della sua durata), se le condizioni economiche restano in miglioramento, si riaccenda l?inflazione che è il «motore» nascosto dentro la cedola di questi titoli
········································
Il manager del Crédit Agricole e le tre mosse che, in un anno, hanno portato la banca francese ad essere il quinto gruppo creditizio nella Penisola
········································
Per la prima volta il capoluogo lombardo nel prestigioso circuito delle «No Buyer?s Premium auctions» di Sotheby?s. Tutti gli affari che si possono concludere via web
········································
I contenuti del patto che unisce il gruppo fiorentino. Confermato il ceo esterno, un domani potrà venire da fuori anche il presidente. Cedere la società? Ferruccio Ferragamo: «Offerte anche recenti, ma non ci pensiamo»
········································
Nel quartier generale di Alibaba in Cina lavorano 10 mila persone (età media 29 anni)
········································
Gli italiani non sono i soli, ma sono numerosi nel gruppo di coloro che stanno mettendo in discussione gli ingranaggi della scienza economica. Non la teoria ma gli aspetti concreti del potere: come si formano le carriere accademiche, come vengono allocati i riconoscimenti e le risorse finanziarie
········································
La donna che ha «inventato» i sacchetti biodegradabili ora è anche presidente di Terna e con Novamont lancia un bio-erbicida alternativo al glifosato, il diserbante sotto accusa. E studia il «Modello Milano»
········································
«Sarà un salto per le imprese e per il lavoro. Ancora poche le aziende italiane che innovano e internazionalizzano. Recuperare in fretta per evitare un altro choc»
········································
Dopo le accuse di eccessivo potere i colossi dell?hitech dovranno deporre in Parlamento. Il detonatore di questo malessere è il Russiagate, con le interferenze russe nella politica Usa, transitate proprio dai canali di «Big Tech». Ma il dubbio rimane: è possibile imporre regole ai giganti della rete?
········································
Gli incentivi del governo contenuti in manovra possono allargare il listino. Restano le resistenze degli imprenditori italiani che non amano troppo la Borsa
········································
Dopo la pronuncia della Consob sul controllo di fatto del gruppo di Bolloré su Telecom, il sistema è entrato in un?altra dimensione. La domanda è: chi sarà il prossimo?
Corriere della sera